ECCO LE TABELLE DELL’IPOTESI DI CCNL

appena sottoscritta da cgil, cisl e uil che stabiliscono gli “aumenti” con il conteggio anche degli arretrati dal 1/1/2016 al 28/2/2018. Gli anni dal 2010 al 2015 vanno in cavalleria e dei 15.000 euro in media persi in questi 10 anni se ne recupera in media solo 400. In cambio di questa mancia i tre porcellini hanno svenduto i lavoratori della scuola, queste le principali malefatte:
-introduzione nel CCNL di una delega per cui entro luglio 2018 dovrà essere introdotto nel CCNL per i docenti il codice disciplinare previsto da Brunetta nel suo decreto con relative sanzioni;
– eliminazione dei punti h, i, m dell’articolo 6 del precedente CCNL relativo alla trattativa d’Istituto dove era prevista la contrattabilità dei criteri relativi all’organizzazione del lavoro, modalità di utilizzazione in rapporto al pof, mobilità interna, etc.

–>continua a leggere<–

Tabella A1 Scuola incrementi mensili 1

Tabella A1 Scuola incrementi mensili 2

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Commenti chiusi